KLM Travel Coach
FAQ

Qui di seguito trovi le risposte ad eventuali dubbi sulla partecipazione all’attività.

Cos’è KLM Travel Coach
È un servizio innovativo che KLM mette a disposizione dei propri passeggeri, fornendo nell’arco del weekend, informazioni e suggerimenti tailor-made via WhatsApp: KLM si prende cura dei propri passeggeri anche dopo il volo.

È un servizio innovativo con cui KLM si prende cura dei propri passeggeri anche dopo il volo: nell’arco del weekend un assistente dedicato fornirà informazioni e suggerimenti tailor-made via WhatsApp: KLM CARES!
Chi può partecipare?
Utenti maggiorenni, residenti nel territorio nazionale e nella Repubblica di San Marino.
Cosa serve per partecipare?
Per fruire del servizio è necessario avere uno smartphone con l’app WhatsApp installata, collegato alla rete dati; a seconda della destinazione, ti consigliamo di verificare il tuo piano tariffario con il tuo operatore.
Come posso partecipare?
Se sei in partenza per Amsterdam o New York con KLM in uno dei we indicati, per usufruire del servizio “KLM Travel Coach” registrati, e descrivi meglio che puoi il tuo gruppo, le vostre aspettative, i vostri gusti e i vostri budget di spesa: questo ci permetterà di studiare soluzioni ritagliate sui vostri gusti e sulle vostre necessità.
Cosa farà il Travel Coach?
Una volta a destinazione, il vostro “Travel Coach” vi fornirà nell’arco della giornata suggerimenti e consigli in linea con il vostro profilo, dalle 9.00 del mattino fino a 23.00 (orario locale della destinazione).

Il “Travel Coach” sarà propositivo, senza essere invadente: se non darete riscontri “rallenterà” per non risultare molesto, se mostrerete di apprezzare l’interazione, potrà essere più propositivo.
Cosa si può chiedere al KLM Travel Coach?
Le informazioni che vi verranno fornite saranno nell’ambito strettamente turistico, tuttavia in caso di necessità il Travel Coach vi potrà fornire anche indicazioni basilari per affrontare situazioni impreviste: KLM cares for you! ;-)
Partecipando, che obblighi abbiamo?
Non sentitevi per nessun motivo obbligati a seguire i suggerimenti che vi arriveranno dal KLM Travel Coach, è comunque la VOSTRA vacanza.

Non siete tenuti a rispondere ai messaggi, ma per la riuscita del servizio è fondamentale che forniate del feedback, se qualcosa vi piace o soprattutto se non era in linea con le vostre aspettative (sappiate che il Travel Coach non si offenderà): in questo modo sapremo “adattare” il servizio nel corso del weekend.
Chi accederà alla nostra Chat?
Subito prima del weekend per cui ti sei prenotato, il vostro Travel Coach creerà un “gruppo” (cioè una chat whatsapp) riservato al tuo gruppo di viaggio e al quale avranno accesso:

  • il capogruppo (cioè colui che si è registrato sul sito)
  • uno o più “Travel Coach” che si potranno alternare per fornirvi supporto nell’arco della giornata
  • personale designato da KLM, per monitorare l’andamento del servizio (ma non interagiranno con la conversazione)
  • a questa chat, il capogruppo in qualità di amministratore della chat, potrà aggiungere i numeri di telefono degli altri componenti del gruppo di viaggio, secondo quanto indicato in fase di registrazione
Il contenuto della chat sarà privato?
Il contenuto della Chat sarà privato, ma ricordate che partecipando cedete il diritto a KLM di utilizzare i contributi inviati o un estratto delle conversazioni per la partecipazione al concorso e per la pubblicazione sul blog del servizio; Potrà essere pubblicato il nome di battesimo e la città di provenienza o l’iniziale del cognome; ovviamente i numeri di telefono NON saranno mai resi pubblici per nessun motivo.
Come si partecipa al concorso?
Registrandovi per il servizio “KLM Travel Coach” avete automaticamente diritto a partecipare al concorso. Al termine del periodo di concorso, una Giuria KLM valuterà tutti i contributi ricevuti in ciascuna chat, e decreterà i vincitori attenendosi ai seguenti criteri valutativi: originalità e qualità dei contenuti, interazione e reattività con il servizio proposto: più interagite con il vostro Travel Coach e maggiori saranno le possibilità che la giuria premi la vostra “esperienza”.